Si va verso un'Inter senza Sneijder?

Si va verso un’Inter senza Sneijder?

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Un altro pezzo pregiato del Triplete nerazzurro del 2010 potrebbe lasciare l’Inter a fine stagione, segnando così letteralmente la fine di un ciclo con la speranza di poterne aprire un altro altrettanto vincente. Stiamo parlando di Wesley Sneijder, il folletto olandese sul piede di partenza ormai da diversi mesi e ora più che mai indiziato numero uno a lasciare Milano, con probabile destinazione Regno Unito. Certamente, la motivazione non sarebbe tecnica, in quanto il valore del giocatore non è affatto in discussione. Si tratterrebbe di valutazioni diverse da parte della società, di tipo economico soprattutto.

La cessione del genio di Utrecht, porterebbe nelle casse di corso Vittorio Emanuele non meno di 30 milioni di Euro e alleggerirebbe in maniera sostanziale il monte ingaggi. Se davvero l’Inter dovesse decidere di venderlo, si scatenerebbe un’asta europea che coinvolgerebbe sicuramente le due squadre di Manchester, Chelsea e probabilmente Real Madrid. Oltre al risparmio sull’ingaggio e alla notevole entrata di denaro fresco di cui beneficerebbero le tasche nerazzurre, ci sono altri fattori che spingono Sneijder lontano da Milano, come le buone prestazioni offerte recentemente da Coutinho e Ricky Alvarez e (soprattutto) il possibile approdo in nerazzurro di Lucas, centrocampista offensivo del San Paolo.

La voglia di migrare in Europa da parte del brasiliano è tanta, e a spingerlo verso Milano sono anche le parole del suo agente, Wagner Ribeiro, che ha confermato la visita dei genitori di Lucas a Milano: “E’ vero ma non vuol dire niente. Nessun club ha la priorità per l’acquisto del giocatore. Manchester United e Liverpool si sono aggiunte ad altre squadre interessate, ma Lucas non vuole andare via ora. Vuole fare la storia del San Paolo”. Infatti, il talento paulista approderebbe all’Inter solo dopo la cessione di Sneijder, per poterlo affiancare ad Alvarez e Coutinho in un tridente tutto fantasia dietro all’unica punta Pazzini.

L’idea di Ranieri per il futuro, sarebbe proprio questa, senza dimenticare le varianti Zarate e Tevez, anche se, per quanto riguarda l’Apache, Ernesto Bronzetti, durante l’ultima puntata di Controcampo, ha dichiarato: “Tevez andrà via dal City, ma probabilmente lo farà per approdare in Russia perché ha uno stipendio che nel resto d’Europa, soprattutto in Italia, poche squadre possono permettersi”. In ogni caso, prepariamoci a dare l’addio a uno dei trequartisti più forti della storia nerazzurra.  

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy