L'Inter alla prova degli esterni: Dalbert da svegliare, Cancelo cresce