Milioni al vento, il calcio mondiale vittima dei diritti tv