Inter, de Boer predica pazienza: i motivi per dargli fiducia