O presidente mio presidente, ode a te Massimo Moratti