Suning, dai condizionatori all'impero da 15 miliardi