Kallon appende gli scarpini al chiodo: l'attaccante dice basta con il calcio giocato