IL PEGGIORE: D'Ambrosio, impreciso e a corto di fiato