Il paradosso nerazzurro a Palermo e a Bologna: si gioca meglio in 10? Ecco i possibili motivi, con il benestare di Liedholm