GdS - Murillo e i Cafeteros: "L'ultima volta che battemmo il Brasile non ero ancora nato..."