La Nord smentisce: ''nessuna protesta, lasciate lavorare chi deve farlo''