Kovacic e Menez non accendono la luce. Il derby rimane al buio