Leonardo: “Che rammarico non aver creduto in Coutinho! Su Banega…”

Intervenuto negli studi di Sky Sport, Leonardo ha parlato di un suo rimpianto che risale ai tempi della sua avventura sulla panchina dell’Inter, ovvero non aver creduto in Coutinho: “Su Coutinho ho un po’ il rammarico di non averlo fatto giocare di più quando l’ho avuto all’Inter per sei mesi. Ma c’era Sneijder che era

Inter-Calleri, amore mai sbocciato: l’argentino non è più un obiettivo per i nerazzurri

Lo scorso gennaio sembrava essere ad un passo dal vestire in nerazzurro per poi passare al Bologna, salvo poi non farsene più niente: Jonathan Calleri, per vie traverse, alla fine si è trasferito in Brasile, al San Paolo precisamente. Con l’arrivo del mercato estivo sembrava essersi riaccesa la fiamma tra l’Inter e l’argentino, ma secondo

Media spettatori allo stadio: Inter unica squadra italiana tra le prime 30 in Europa

Su una cosa l’Inter è imbattibile, almeno in Italia: l’amore dei propri tifosi, anche in stagioni come le ultime che sono state tutt’altro che positive. E i numeri pubblicati da Worldfootball.net ne danno un’ampia dimostrazione: la prima ed unica squadra italiana presente nelle prime trenta posizioni della speciale classifica che riguarda la media degli spettatori

Andreolli: “Banega può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo. Il mio futuro…”

Il trionfo del Siviglia in Europa League, il terzo di fila, è tinto in piccola parte anche di nerazzurro: nella rosa della squadra di Emery è presente anche Marco Andreolli, difensore cresciuto nel vivaio dell’Inter e attualmente in prestito alla formazione andalusa. Il difensore non ha potuto partecipare attivamente alla partita a causa dell’infortunio al

L’Inter stavolta guarda in Italia: tanti i giocatori nostrani nel mirino

Da sempre accusata per la scarsa presenza di giocatori italiani in rosa, la società nerazzurra pare stia guardando al mercato anche in direzioni dei confini nazionali: Ausilio starebbe seguendo infatti numerosi profili italiani, giovani e non, qualcuno dei quali potrebbe effettivamente raggiungere Appiano quest’estate. Antonio Candreva è sicuramente il calciatore monitorato con più attenzione: l’esterno

Felipe Melo in partenza: ecco chi potrebbe decidere il suo futuro

…lo deciderà, o meglio potrebbe deciderlo, Yaya Tourè: il centrocampista del City è infatti tornato alla ribalta e in cima alla lista dei desideri di Mancini, il quale però vuole essere sicuro di non subire altri dietrofront come lo scorso anno, quando, sul punto di chiudere con gli inglesi, ritrattò rifiutando i nerazzurri. Banega, Kondogbia, Tourè,