Inter Correa, si delinea il futuro: la nuova squadra e il costo della cessione

Dopo essere stato l’acquisto più oneroso della prima inter di Inzaghi, il Tucu sembra vicino a lasciare l’Inter a titolo definitivo

L’amore tra l’Inter e il Tucu Correa non è mai sbocciato: l’argentino è arrivato a Milano su diretta richiesta di Simone Inzaghi che l’aveva avuto nella sua esperienza alla Lazio, dove con Luis Alberto, Immobile e Milinkovic-Savic aveva contribuito a portare i biancocelesti in Champions League, giocandosi anche lo scudetto nell’anno del Covid.

Correa era partito benissimo, siglando una splendida doppietta all’esordio a Verona, illudendo gli interisti di essere quella variabile impazzita capace di scompaginare le difese avversarie quando le partite facevano fatica a sbloccarsi. Verona invece è stato contemporaneamente esordio, apice e inizio del declino della sua esperienza nerazzurra.

L’argentino infatti ha fatto fatica a trovare continuità con la maglia dell’Inter, complici anche i continui problemi fisici a cui è stato sempre soggetto in carriera. L’ultima stagione l’ha passata in maniera molto anonima in prestito al Marsiglia che ha deciso di non esercitare il diritto di riscatto e di rispedire il calciatore a Milano.

Inter, Correa verso la Turchia: i dettagli dell’operazione

L’Inter ha deciso di non provare a rivalutare l’investimento fatto 3 stagioni fa, cercando di piazzare a titolo definitivo Correa in modo da liberarsi anche dal suo ingaggio abbastanza pesante.

Inter, Correa in uscita verso la Turchia
L’ultimo lampo del Tucu con la maglia nerazzurra (lapresse)-spaziointer.it

Nelle scorse settimane si era parlato di un interessamento del Como di Fabregas, magari in tandem con Maurito Icardi, a formare un attacco tutto argentino con cui far sognare i tifosi biancoblu.

Lo scenario non ha trovato conferme, ma il duo Correa-Icardi potrebbe essere presto realtà: sul Tucu Correa è infatti piombato il Galatasaray, squadra dove milita proprio Mauro Icardi. I campioni di Turchia potrebbero rinfoltire la colonia di ex Serie A presenti in squadra, aggiungendo Correa a Icardi, Torreira, Mertens, Muslera e Sergio Oliveira.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Fanatic di Istanbul, l’attaccante argentino sarebbe una richiesta esplicita dell’allenatore Okan Buruk, alla ricerca di una punta per affrontare la nuova Champions che avrà inizio la prossima stagione. Per acquistare Correa il Galatasaray dovrà sborsare una cifra vicina ai 7 milioni di euro, in modo che il club nerazzurro non faccia minusvalenze.

La stagione francese di Correa è stata totalmente da dimenticare: l’argentino ha trovato poco spazio con entrambi gli allenatori avvicendatisi sulla panchina marsigliese, non riuscendo a mettere a referto nemmeno una rete; il Tucu è alla ricerca di un nuovo contesto dove rilanciarsi e ritrovare continuità, e chissà che Istanbul non possa fare a modo suo.

 

Impostazioni privacy