Inter, il top saluta a costo zero: decisione all’improvviso

In casa nerazzurra la società è alle prese con il caso relativo al rinnovo di Denzel Dumfries. L’Inter valuta il da farsi. 

In casa Inter tiene banco la questione rinnovi. Con un mercato in entrata praticamente fatto o quasi, il club nerazzurro sta valutando varie situazioni e analizza la questione relativa ai rinnovi di contratto.

Dopo settimane di trattative il club ha praticamente perfezionato i rinnovi di Barella, Lautaro e Simone Inzaghi: le situazioni più importanti al momento per la società e per i tifosi. Un’altra situazione non semplice riguarda il rinnovo dell’esterno olandese Denzel Dumfries, calciatore con contratto in scadenza nel 2025. Al momento, il rinnovo – nonostante una buona volontà da entrambe le parti – è distante e c’è una grande discordanza economica.

Dumfries chiede oltre 4 milioni per il rinnovo, l’Inter è piuttosto distante e al momento nessun club sembra essersi avvicinato alle richieste del club. Il calciatore ha mercato in Premier League, ma i nerazzurri valutano Dumfries 35-40 milioni, troppi per un calciatore in calo negli ultimi mesi e con soli 12 mesi di contratto. Per questo nelle ultime ore sta spuntando una clamorosa possibilità.

Inter, Dumfries può salutare a costo zero

Nell’ultima stagione, Dumfries ha trovato poco spazio con Inzaghi che spesso ha preferito utilizzare Pavard al centro della difesa e Darmian in copertura sulla fascia con l’esterno Orange pronto a subentrare a gara in corso e con esiti abbastanza particolari. Tanti alti e bassi, forse troppi, e per questo l’Inter riflette se vale la pena o meno rinnovare il calciatore.

Dumfries piace all’Aston Villa e al Manchester United, ma l’Inter lo valuta molto, e come riporta la Gazzetta dello Sport potrebbe decidere anche di trattenere il calciatore fino alla scadenza del contratto. I nerazzurri hanno pagato molto poco Dumfries e un suo addio a costo zero porterebbe una minusvalenza minima.

Inter, addio Dumfries
sorpresa sul futuro di Dumfries (Lapresse) SpazioInter

Ovviamente questa è l’ultima evenienza. La società valuta prima una possibile cessione o il rinnovo ma solo a determinate cifre, e al momento le parti sono ancora abbastanza distanti. Nonostante tutto, nell’ultima stagione Dumfries ha collezionato 4 reti e 6 assist in 36 presenze stagionali divise tra campionato e Champions League.

Nei suoi tre anni in maglia nerazzurra Dumfries ha collezionato 98 presenze e 10 reti in Serie A e ha dato un importante aiuto per la vittoria di diversi titoli, non ultimo lo Scudetto che ha portato alla tanto agognata seconda stella. Il ragazzo sta bene a Milano e quindi si proverà a trattare per la permanenza, ma non si esclude nessuna pista, nemmeno il sorprendente addio a parametro zero.

Impostazioni privacy