Calciomercato, l’Inter saluta il giocatore: manca solo l’ufficialità

Calciomercato Inter, il giocatore è pronto a salutare la squadra nerazzurra. Adesso manca solamente l’ufficialità.

La stagione straordinaria portata a termine è solo l’inizio per l’Inter. Nonostante i problemi societari che hanno portato al passaggio di proprietà dalla famiglia Zhang ad Oaktree e alla designazione di Beppe Marotta come nuovo presidente del club, la società nerazzurra ha voglia di continuare il percorso intrapreso nelle ultime stagioni, continuando a vincere seguendo una linea di crescita sportiva ed economica chiara. L’arrivo del fondo statunitense non cambia i piani del club, già concentrato sulla prossima stagione e sui prossimi obiettivi.

Gli acquisti a parametro zero di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi ed il rinnovo di contratto di due pilastri come Lautaro Martinez e Nicolò Barella confermano le intenzioni dell’Inter: migliorare di stagione in stagione, facendo affidamento su una squadra di alto livello guidata da Simone Inzaghi e sulle competenze di due grandi dirigenti come Marotta ed Ausilio. Oltre al mercato in entrata, i nerazzurri valutano anche quali calciatori potrebbero lasciare il club. Uno dei giocatori che ha già salutato è Stefano Sensi, che dopo una stagione molto complicata non ha rinnovato il suo contratto con l’Inter. Il centrocampista italiano rappresenta un’occasione di mercato, con due squadre del nostro campionato che hanno già mostrato un forte interesse.

Inter, Monza e Como interessate a Sensi dopo l’addio ai nerazzurri

Un nome su cui sono già puntati i riflettori del mercato è sicuramente quello di Stefano Sensi. Anche in questa stagione, soprattutto a causa dei continui problemi fisici, il centrocampista classe 1995 ha trovato pochissimo spazio nelle rotazioni di Simone Inzaghi, collezionando meno di 90 minuti in cinque presenze in tutta la stagione. Dopo le stagioni in prestito con Monza e Sampdoria, Sensi era stato ad un passo dal Leicester, trattativa però saltata nelle ultime ore di mercato. La decisione da parte dell’Inter di non rinnovare il suo contratto ha portato su di lui l’interesse di alcuni club di Serie A, pronti ad acquistarlo a parametro zero.

Stefano Sensi nel mirino di Como e Monza dopo l'addio all'Inter
Inter, Stefano Sensi nel mirino di Como e Monza dopo l’addio ai nerazzurri (LaPresse) spaziointer.it

Il primo club interessato al centrocampista è il Como, pronto a costruire una squadra importante per evitare di ripiombare subito dopo un anno nella serie cadetta. La squadra allenata da Cesc Fabregas permetterebbe a Sensi di tornare a giocare con continuità, ritagliandogli un ruolo che lo andrebbe ad esaltare. Il secondo club interessato è il Monza di Adriano Galliani, che accetterebbe di buon grado un suo ritorno dopo l’esperienza della stagione passata, durante la quale aveva collezionato 3 gol e 2 assist in trenta presenze.

Impostazioni privacy