Inter, nodo ingaggio: rinnovo in bilico

L’Inter dovrà presto sbrigare un rinnovo improtante. C’è però un nodo sull’ingaggio del giocatore che rende la trattativa più lenta del previsto.

L’Inter in questa stagione di Serie A ha fatto incetta di punti. Nessuna squadra è riuscita a stare al passo dei nerazzurri e il risultato si è visto con la vittoria della seconda stella a coronare il progetto. La società ora ha diverse faccende da adempiere. Per i piani alti ci sarà il caso prestito di Oaktree da ripagare, ma nel frattempo si pensa anche ai rinnovi di contratto e al calciomercato, entrambi punti cruciali per la riuscita di un’altra buona stagione e per quello che verrà.

Con i rinnovi di contratto però bisognerà non arrivare lunghi con i tempi. Se con quello di Barella le ufficialità sembrano quasi vicine lo stesso non si può dire del rinnovo del capitano Lautaro Martinez. Il Toro e il suo entourage in realtà non hanno ancora trovato una quadra con il club e ora il rinnovo appare anche leggermente in salita per l’argentino. Queste le ultime notizie sulla firma che il capitano dovrà presto apporre.

Inter, rinnovo Lautaro in difficoltà: il nodo è sull’ingaggio

L’Inter non vuole protrarre nel tempo le discussioni e si vorrà presto chiudere questo importante rinnovo. C’è però lontananza tra le parti sull’ingaggio.

Lautaro, si complica il rinnovo
Lautaro Martinez-Inter, parti leggermente lontane – Lapresse – Spaziointer.it

È il rinnovo che tutti aspettano all’Inter ed è il più importante. Il capitano argentino, nonché capocannoniere di questa Serie A, vuole legarsi ancora all’Inter, però le parti adesso sembrano più lontane del previsto all’interno della negoziazione.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport il nodo è principalmente sull’ingaggio. Il giocatore e il suo entourage vorrebbero toccare i 10 milioni di euro compresi bonus ma l’Inter attualmente non supererebbe i circa 9 milioni di euro.

Dunque la trattativa non sembra facile come previsto e la scadenza nel 2026 del contratto dell’argentino non mette fretta ma chiede comunque una certa celerità di tempi per la trattativa. Non si vuole protrarre nel tempo questo imprevisto e nei prossimi giorni ci saranno nuovi sviluppi.

Lautaro difatti, così come l’Inter, vuole continuare il rapporto che dura ormai dal 2018 e con questo rinnovo, che lo renderà anche il più pagato della rosa, vuole rimanere il capitano al centro del progetto nerazzurro come accaduto in queste ultime stagioni. C’è comunque fiducia che la trattativa vada a buon fine dato che sia l’argentino che l’Inter non hanno mai nascosto l’amore che li accumuna e il rinnovo, ad ora, non è mai stato realmente in discussione.

 

Impostazioni privacy