Scudetto in vista, interviene Bisseck: l’ha detto prima di Inter-Cagliari

Pochi minuti al fischio d’inizio del match fra Inter e Cagliari, dove i padroni di casa cercheranno di sfruttare il primo match point verso la seconda stella. Le parole del nerazzurro Yann Bisseck.

L’Inter, da oggi, potrebbe iniziare a parlare di Scudetto senza quella scaramanzia che, da buona italiana, ha mantenuto sino ad ora. Dopo i pareggi delle tre inseguitrici, arriva la sfida contro un Cagliari quattordicesimo a quota 30 punti.

La squadra di Simone Inzaghi punta ai tre punti oggi per poter conquistare il ventesimo titolo della sua storia. Per cui mancherebbe soltanto un’altra vittoria proprio contro i cugini rossoneri del Milan nel Derby in programma settimana prossima.

La tensione inizia a farsi palpabile col sogno che si avvicina sempre più. E i giocatori nerazzurri lo sanno molto bene. Motivo per cui, a mantenere la calma nello spogliatoio, ci pensa il difensore nerazzurro Yann Bisseck.

Scudetto a un passo? Le parole del giocatore dell’Inter

Con il sogno ormai ad un passo, l’Inter non può permettersi sbavature. Ma, allo stesso tempo, non può lasciare che l’ansia e la tensione per un momento così importante della sua storia ritardi il traguardo.

Scudetto in vista, interviene Bisseck: l'ha detto prima di Inter-Cagliari
Inter a un passo dal sogno Scudetto: le parole di Bisseck prima di Inter-Cagliari -(LaPresse)- SpazioInter.it

La mentalità pressoché impeccabile della squadra nerazzurra sembra essere pronta e matura: proprio queste le sensazioni trasmesse dalle parole del difensore Bisseck prima del match di stasera.

Scudetto a un punto? Siamo carichi, ma questa è la cosa difficile nello sport quando sei così vicino all’obiettivo devi rimanere concentrato e fare il tuo lavoro. Ci manca ancora qualche punto e vogliamo iniziare da oggi.

È vero: mancano matematicamente quattro punti affinché la squadra meneghina possa cucire la seconda stella tanto sognata sul petto. Per farlo, è necessaria la vittoria di stasera contro la squadra di Claudio Ranieri, che richiederà attenzione e, cosa che non è mai mancata sino ad ora, divertimento.

Impostazioni privacy