L’Inter mette le mani sul nuovo portiere: “Ha già aperto al trasferimento”

L’Inter pensa al futuro e ha già messo nel mirino il profilo per la porta. Il giocatore ha già accettato le lusinghe nerazzurre.

L’obiettivo seconda stella è sempre più vicino per l’Inter e domani una vittoria in casa contro l’Empoli avvicinerebbe ancor di più il traguardo. Oltre ai risultati sul campo, la società pensa però anche al futuro ed in particolar modo alla porta, dove Yann Sommer dà grandi garanzie, ma non a lungo termine. Per questo motivo la dirigenza si sta guardando intorno e sta valutando diversi profili che possano raccogliere l’eredità dell’estremo difensore svizzero.

I nomi presi in considerazione sono molti, ma a stuzzicare maggiormente è quello di Bento. Il classe ’99 dell’Athletico Paranaense sta dimostrando in Brasile di avere molto potenziale e avrebbe da tempo attirato gli interessi della Beneamata, pronta a puntare su di lui per affidargli la porta nerazzurra nelle prossime stagioni.

Bento è il preferito per la porta: ha già detto sì all’Inter

Già la scorsa estate i Nerazzurri si erano interessati al portiere brasiliano, con l’obiettivo di farlo crescere sotto l’ala di Sommer. L’affare è, però, poi saltato, ma l’interesse dell’Inter non è di certo svanito. Infatti, secondo quanto riportato da Tuttosport, la dirigenza sarebbe pronta a bussare alla porta dell’Athletico Paranaense, dopo aver già ottenuto il sì di Bento.

L'Inter mette le mani sul nuovo portiere
Bento, nel mirino dell’Inter per la porta del futuro (LaPresse) – spaziointer.it

Nel contratto del brasiliano è presente una pesante clausola rescissoria da 60 milioni di euro, ma per poter portare il 24enne in Italia potrebbe bastare una cifra poco superiore ai 15 milioni di euro. Al tempo stesso, però, sta aumentando anche la concorrenza dei club inglesi e per questo motivo bisognerà bruciare la concorrenza per evitare di far partire un’asta indesiderata.

Impostazioni privacy