Le probabili formazioni di Inter-Napoli: out un titolarissimo

Poche ora al calcio d’inizio del big match serale tra Inter e Napoli. Da entrambi i lati restano ancora dei dubbi da sciogliere.

L’eliminazione dalla Champions League è ancora una ferita molto aperta per l’Inter, che ha assaporato la qualificazione ai quarti di finale, salvo poi arrendersi ai calci di rigore contro l’Atletico Madrid dopo aver subito la rimonta nei novanta minuti. Per evitare contraccolpi sul campionato è quindi fondamentale tornare a vincere già da questa sera contro il Napoli, l’altra delusa da questa settimana europea che in Spagna ha dovuto piegarsi al Barcellona.

Se quindi il percorso europeo è stato identico, totalmente opposta è invece la situazione in campionato con i Nerazzurri sempre più vicini alla seconda stella e con i Partenopei chiamati ad una complicata rimonta per strappare un posto nella prossima Champions League. L’obiettivo per entrambe è quindi quello di fare punti per inseguire però un obiettivo del tutto diverso, nonostante ai nastri di partenza le due squadre erano viste come dirette concorrenti per lo Scudetto. Proprio a causa della necessità di rialzarsi quanto prima, smaltendo al più presto le delusioni europee, da entrambi i lati non sono previsti molti cambi rispetto agli undici mandati in campo martedì e mercoledì.

Verso Inter-Napoli: Pavard lasciato in panchina

Per quanto riguarda i padroni di casa, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, le maggiori rotazioni dovrebbero verificarsi in difesa con Acerbi e Bisseck che torneranno titolari al fianco di Bastoni. Sulla fascia sinistra dovrebbe essere confermato Dimarco, anche se non è da scartare l’opzione Buchanan, mentre a destra ritorno da titolare per Darmian al posto di Dumfries.

A centrocampo confermati Mkhitaryan, Calhanoglu e Barella ed anche in attacco spazio alla ThuLa, con Sanchez che però scalpita per una maglia da titolare.

Inter-Napoli, probabili formazioni
Francesco Acerbi e Yann Bisseck, titolari contro il Napoli (LaPresse) – spaziointer.it

Dal lato degli ospiti invece ancora meno dubbi. La difesa a quattro dovrebbe essere confermata da Olivera, l’ex Juan Jesus, Rrahmani e capitan Di Lorenzo. A centrocampo l’unico dubbio è relativo a Traoré, che dovrebbe comunque partire dal primo al posto di Zielinski andando ad affiancare Lobotka e Anguissa. Sulle ali spazio a Kvaratskhelia e Politano, mentre il grande ballottaggio e tra Osimhen e Raspadori, con il nigeriano che verrà valutato quest’oggi, ma che potrebbe comunque partire a sorpresa dal primo minuto nonostante l’affaticamento nel finale del Camp Nou. Di seguito le probabili formazioni:

INTER (3-5-2): Sommer, Bisseck, Bastoni, Acerbi, Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco, Lautaro Martinez, Thuram.

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera, Anguissa, Lobotka, Traorè, Kvaratskhelia, Osimhen, Politano.

Impostazioni privacy