Asllani: “Dobbiamo rimanere svegli”, poi il retroscena con la squadra sul gol

Kristjan Asslani ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la vittoria per 2-1 contro il Genoa. Inter sempre più vicina allo scudetto.

L’Inter vince 2-1 contro il Genoa e si avvicina ancora di più allo scudetto. Una serata magica per i ragazzi di mister Simone Inzaghi, che si è fermato a fine partita in campo per godersi l’atmosfera di San Siro. Nonostante le difficoltà, i nerazzurri portano a casa una partita difficile contro un Genoa che ha saputo mettere in difficoltà la squadra più forte di questo campionato. Oramai la vittoria della Serie A è in discesa e la tifoseria attende la matematica per poter vedere la seconda stella.

Asslani: “Aspettavo questo gol”, poi l’elogio al pubblico

Kristjan Asslani, centrocampista albanese, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di DAZN al termine della sfida che lo ha visto andare in gol, grazie all’assist di Alexis Sanchez. Ecco quanto evidenziato dalla nostra redazione:

Asllani svela il retroscena con i compagni
Asllani a Dazn- spaziointer.it

“Ho finito il match molto stanco, ma questi minuti mi fanno bene. Siamo molto contenti di averla portata a casa, abbiamo sofferto da vera squadra. Sapevamo di allungare oggi, ma come ci diciamo sempre guardiamo partita dopo partita, dobbiamo rimanere svegli in tutte le gare che mancano. Aspettavo il gol da tanto, soprattutto in casa. Tutti mi sono venuti ad abbracciare, sono andato anche in panchina. Oggi tocca a me a pagare (patto con Frattesi). Siamo contenti di avere un pubblico caloroso, è tanta roba giocare a San Siro. Complimenti al Genoa comunque che ci ha messo in difficoltà”.

Un’emozione unica per l’ex Empoli che si regala una grande gioia davanti al pubblico che lo sostiene ogni weekend. Una bellissima cornice quella nerazzurra, caratterizzata da un gruppo unito e una squadra forte e compatta. Difficile porsi obiettivi, perché le potenzialità sono molte e l’Inter può mettere in difficoltà chiunque.

 

Impostazioni privacy