Sanchez via a gennaio, Marotta ha deciso: scelto il sostituto

Alexis Sanchez è pronto a fare le valigie e a proseguire il suo cammino lontano da Milano. Avanza l’ipotesi di un addio anticipato.

I nerazzurri puntano tutto sulle proprie stelle, che si sono rivelate imprescindibili nell’11 di Inzaghi, ossia Lautaro Martinez e Marcus Thuram. A farne le spese, però, sono le riserve, che scalpitano e che non riescono a trovare spazio nella formazione titolare di Simone Inzaghi. Tra queste, un posto di rilievo è quello occupato da Alexis Sanchez.

L’attaccante cileno classe ’88, infatti, ha disputato nella stagione 2023-2024 appena 8 gare in Serie A, di cui soltanto una giocata da titolare: un minutaggio poco più che sufficiente per il giocatore che, a causa dei posti occupati da Martinez e Thuram, fatica a conquistarsi una maglia da titolare ed è costretto a subentrare, in diverse occasioni, a partita in corso.

Così, l’Inter e Sanchez sembrano ormai prossime al divorzio. Il club nerazzurro inizia a guardarsi attorno e a valutare la cessione del cileno, che altrove potrebbe essere maggiormente valorizzato. La partenza è prevista per giugno, ma non sono escluse ipotesi che vedono un addio ancora più imminente.

Addio Sanchez possibile già a gennaio: il nome del sostituto

Non c’è più spazio per Alexis Sanchez nell’Inter di Simone Inzaghi, che prosegue il suo cammino da capolista della Serie A grazie al contributo fondamentale dei suoi attaccanti titolari.

L’attaccante cileno dovrebbe lasciare l’Inter a giugno, mese nel quale Sanchez sarà in scadenza di contratto. Il sostituto – già designato anzitempo – sarà l’attaccante iraniano del Porto Mehdi Taremi, grande colpo assicuratosi dai nerazzurri a parametro zero.

Nelle ultime ore, però, sta avanzando la possibilità che Sanchez possa fare le valigie già nella sessione di mercato di gennaio e che dunque la separazione tra il club e il giocatore possa avvenire prima del previsto.

Come riportato da Tuttosport, infatti, fa capolino l’ipotesi che Sanchez possa andare via già a gennaio. In tal caso, il sostituto pensato dai nerazzurri per sopperire alla mancanza di un attaccante sarebbe Valentin Carboni: il gioiello dell’Inter classe 2005 è infatti in prestito al Monza e sta facendo bene.

Carboni torna all'Inter
L’Inter valuta di sostituire Sanchez con Carboni: rientro anticipato per il gioiello nerazzurro (LaPresse – spaziointer.it)

I numeri dell’attaccante argentino sono tutti dalla sua parte: 14 presenze, 2 gol e 3 assist per la giovane promessa nerazzurra, che dunque potrebbe lasciare Monza e tornare con sei mesi di anticipo a Milano, dove diventerebbe un tassello importante a disposizione di mister Inzaghi.

Impostazioni privacy