Inter, ritorno a sorpresa: colpo di mercato vicino

Il calciomercato della scorsa estate sta facendo impazzire i tifosi nerazzurri. La rosa è completa e Inzaghi può contare su una panchina efficiente. Si lavora già per la prossima stagione.

L’ Inter sta vivendo un momento di gloria: un avvio di stagione caratterizzato da successi e positività, coronato dalla vetta in serie A. Simone Inzaghi può godersi la completezza della sua rosa attuale, caratterizzata da individualità straordinarie ed una compattezza degna di nota, sia dentro che fuori dal campo.  Tuttavia, i dirigenti nerazzurri stanno già lavorando duramente per plasmare una formazione ancora più forte nella prossima stagione.

In particolare, Ausilio e Marotta si stanno focalizzando sul futuro tra i pali di San Siro che, al momento, trovano garanzia nei guantoni del brillante Yann Sommer.  Ad emergere con forza è l’ipotesi Michele Di Gregorio, numero uno del Monza. A confermare la buona connessione sviluppatasi tra i due club ci sarebbero, da un lato, i numerosi arrivi in biancorosso delle nuove leve interiste (tra cui quello dei fratelli Carboni nel 2023) e, dall’altro, il trasferimento estivo di Carlos Augusto in Viale della Liberazione. Si aggiungerebbe alla lista l’ attuale dialogo per portare Andrea Colpani a Milano.

Imponenza tra i pali, personalità ed interventi costanti e decisivi. Di Gregorio è un esponente di quella scuola italiana di estremi difensori che, storicamente, ha dominato la scena internazionale. Al momento, il classe ’97 risulta essere il primo portiere per salvataggi della serie A, con i PSXG – GA che attestano 4.1 gol evitati. La stagione che sta disputando con i brianzoli è straordinaria, tanto da aver attirato anche l’ interesse della Premier League. I nerazzurri sembrerebbero pronti ad investire nuovamente su questo talento cresciuto nel proprio vivaio.

Inter interessata a riportare Di Gregorio in società
Michele Di Gregorio, il brillante estremo difensore del Monza – ANSA – SpazioInter.it

Nello stesso reparto, un’ altra strada percorribile è quella di Bento. La possibilità di giocare con la “Beneamata” rappresenterebbe un sogno per il ventiquattrenne brasiliano, entusiasmato anche dai successi dei suoi connazionali che, nello stesso ruolo, hanno scritto la storia della società.

Progettualità anche oltre i pali per un club che non ha voglia di accontentarsi

Il mercato dell’Inter non si ferma qui. I dirigenti stanno attivamente cercando di assicurarsi le firme di giocatori chiave in scadenza di contratto a fine stagione. In particolare, il nome di Djalò, proveniente dal Lille, è al centro di un pressing costante. Il difensore portoghese sembra destinato a non rinnovare con la sua attuale squadra: l’Inter è pronta a fare il passo decisivo per garantirsi il suo contributo a partire da luglio.

Un altro obiettivo di rilievo è Taremi, centravanti iraniano attualmente al Porto: le trattative con i suoi agenti sono in corso da tempo e l’idea di approdare in Serie A sembra essere allettante per lo stesso giocatore.

Il club è anche attento alle opportunità a costo zero, monitorando da vicino la situazione di Zielinski del Napoli, su cui sarebbe pronto ad intervenire nel caso in cui le trattative per il rinnovo con i partenopei non dovessero andare a buon fine. Idem dicasi per Soucek, il centrocampista del West Ham.

Modellare il proprio futuro sul mercato, con un occhio al presente ed uno al prossimo capitolo: Zhang ed i suoi si preparano a sorprendere i tifosi con colpi di mercato strategici, mirando a consolidare lo status di protagonista sia in Italia che in Europa.

Impostazioni privacy