Calciomercato Inter, Marotta gongola: il messaggio è netto

L’ex campione di Serie A, ora allenatore di un’importante squadra, stravede nel talentino scuola Inter. 

Gran momento dell’Inter che continua a vincere e convincere in campionato. Nella quindicesima giornata di serie A i nerazzurri battono 4 a 0 l’Udinese e lasciano davvero le briciole agli avversari. Ora il sorpasso è compiuta e adesso il Biscione è destinato a dare battaglia alla Vecchia Signora per tutta la stagione.

Proprio quest’ultima gode del vantaggio di non disputare competizioni europee, permettendo di prestare tutta l’attenzione al solo campionato. D’altra parte, lo spessore della rosa lombarda è oggettivamente superiore, l’Inter è costruita egregiamente grazie al magistrale lavoro compiuto nell’ultima sessione di calciomercato da parte del ds Marotta. L’innesto più esaltante è stato senza dubbio quello di Thuram, centravanti che sta facendo impazzire i propri tifosi a suon di gol e prestazioni impeccabili. Tuttavia si è registrata una cessione che sta facendo molto rumore, sulla quale si è espresso anche Andrea Pirlo.

Inter, le parole di Pirlo su Sebastiano Esposito: “Ha grandi qualità, merita grandi palcoscenici”

Nel primo pomeriggio è andata in scena la sfida tra Sampdoria e Lecco, terminata sul risultato di due a zero per i blucerchiati grazie alla doppietta del ‘nerazzurro’ Sebastiano Esposito. Il giovane attaccante, durante la finestra estiva di mercato, è stato mandato in prestito a Genova per aumentare il minutaggio e l’esperienza; fino ad ora, c’è stata una grande risposta del classe 2002 che sogna di vestire con continuità la maglia dell’Inter. Proprio sul tema si è espresso Andrea Pirlo – tecnico della Samp – di seguito quanto dichiarato:

Esposito
Sebastiano Esposito in gol con la Sampdoria, SpazioInter (ANSA)

“Esposito ha fatto due bellissimi gol , ne poteva fare anche tre o quattro. Con lui ho un bel rapporto, spesso durante gli allenamenti lo sprono perché è un giocatore di qualità. Gli ho detto che non si deve mai accontentare, deve ambire a grandi palcoscenici”.

Parole al miele per il gioiello di proprietà nerazzurra che hanno destato l’entusiasmo della dirigenza interista che, dopo stagioni infelici, può finalmente godersi l’esplosione del ragazzo. I nerazzurri si coccolano Esposito e magari la prossima estate il calciatore potrebbe tornare a Milano o magari Marotta potrebbe utilizzare Esposito come un intrigante plusvalenza.

Impostazioni privacy