Operazione rinnovo, parla Lautaro: la frase che fa sognare i tifosi

Lautaro Martinez ha sorpreso tutti e ha parlato direttamente del suo rinnovo in nerazzurro ai microfoni di Sportmediaset.

Lautaro Martinez è diventato ormai la punta di diamante per quest’Inter e Simone Inzaghi non può più farne a meno, ecco perchè tutti si chiedono quando arriverà la firma del rinnovo. Al momento il Toro conta 15 gol e 3 assist in 19 partite tra Champions League e campionato, l’argentino sta vivendo l’ennesima stagione estremamente produttiva e sicuramente questo sarà solo l’inizio vista la forma straordinaria in cui si trova in questo momento. Lautaro è il classico attaccante che quando si trova davanti la porta non sbaglia mai altro motivo per il quale i tifosi dell’Inter lo amano così tanto.

L’attaccante in questi giorni ha parlato in esclusiva ai microfoni di Sportmediaset dove ha parlato del suo rinnovo in nerazzurro e ovviamente ha confermato la sua voglia di continuare a restare a Milano che ormai è diventata casa sua a tutti gli effetti. Tutta la famiglia Martinez si trova bene e per il calciatore la serenità dei suoi figli e di sua moglie è un altro motivo importante per prolungare il suo contratto. Ancora non c’è una data fissa ma non dovrebbe mancare molto.

“Il rinnovo di contratto? Manca poco. Firma a capodanno? Spero domani! Sono tranquillo e sereno, qui mi sento bene e ho tanta voglia di rinnovare mancano solo un paio di dettagli. Qui mi sento bene e anche la famiglia sta bene. La gente mi vuole bene e io ne voglio a loro. La società farà la sua parte, io sto facendo la mia”.

Lautaro Martinez sul suo futuro all’Inter: le parole

Poi il giocatore ha parlato del suo obiettivo stagionale:

“Diciamo 100? (ride, ndr). Mi piacerebbe segnare tanto ma l’importante è che l’Inter vinca. Il mio obiettivo è crescere di livello ogni anno”. 

Annuncio Lautaro Martinez sul rinnovo
Lautaro Martinez pronto a firmare il rinnovo con l’Inter (LaPresse) – SpazioInter.it

Lautaro ha commentato anche il suo rapporto e la complicità trovata lì davanti con Thuram:

“Io e lui come Eto’o e Milito? No, loro hanno fatto la storia dell’Inter, Marcus è arrivato con grande spirito e faremo di tutto per aiutare la squadra fino in fondo”.

Inoltre al termine dei Gazzetta Awards, l’ad Beppe Marotta si è lasciato andare ad alcune dichiarazioni proprio in merito al rinnovo del numero 10 nerazzurro:

“Stiamo cercando di rinnovare per altri cinque anni. Stiamo negoziando: di buono c’è che lui ha grande senso di appartenenza e di questi tempi è una qualità davvero non da poco”.

Impostazioni privacy