Dal Bologna all’Inter con la benedizione di Thiago Motta

L’Inter è alla ricerca dei migliori calciatori del presente e del futuro per permettere alla rosa di crescere ogni anno sempre di più.

La dirigenza nerazzurra guarda con molto interesse a quello che accade nel mondo del calcio e allo sviluppo dei migliori giovani del panorama italiano e internazionale. Beppe Marotta conosce bene i movimenti del calcio in tutto il mondo e insieme allo staff è già al lavoro per scovare i nomi migliori e portarli a Milano in grandi affari di mercato.

Il futuro dell’Inter passa necessariamente dalle scelte di mercato. Servono sicuramente calciatori già pronti e portati a fare la differenza, ma servono anche molti giovani che possono diventare il futuro del club.

Calciomercato Inter, colpo boomerang dal Bologna

L’Inter ha molti agganci importanti anche in Serie A. Ci sono moltissimi talenti italiani che stanno crescendo sempre di più già nel campionato italiano e i nerazzurri li stanno studiando per capire se sono “da Inter” o se sarà inutile puntare su un certo tipo di giocatore. Marotta, Ausilio e Baccin – insieme allo staff – girano tutti gli stadi italiani e studiano il talento di molti calcitori in erba.

Secondo le ultime notizie di mercato, l’Inter sta aspettando l’effetto boomerang che si può fare con il Boogna per il ritorno “a casa” di Giovanni Fabbiab. Il giovanissimo centrocampista italiano sta facendo molto nele in maglia felsinea, anche grazie alla fiducia e soprattutto al lavoro quotidiano con Thiago Motta.

Inter Fabbian
Inter Fabbian (LaPresse) Spaziointer.it 06122023

C’è Fabbian nel mirino dell’Inter per un possibile ritorno in nerazzurro per la prossima stagione. Il giovanissimo centrocampista italiano è stato ceduto al Bologna d Thiago Motta che pian piano gli sta dando sempre più chance, da titolare o da subentrante in Serie A.

L’Inter lo tiene sotto osservazione e ha un diritto di recompra fissato a 12 milioni di euro. Una cifra assolutamente fattibile per le casse del club che ha intenzione di ringiovanire la rosa e di creare una squadra sempre più forte e dal futuro certo.

Ritorno all’Inter? Lo dirà il tempo, vedremo“, ha annunciato lo stesso Fabbian ai microfoni di Sportitalia dopo il Gran Galà del Calcio. E per il calciatore di scuola Inter sarebbe importantissimo riuscire a tornare in nerazzurro perché significherebbe avere a disposizione una grande chance per fare lo step di crescita definitivo e diventare uno dei calciatori più importanti del panorama italiano. L’Inter, intanto, lo studia: toccherà al giovane Fabbian mettersi in mostra.

Impostazioni privacy