Juventus – Inter, Inzaghi sfodera l’arma segreta: ci crede ciecamente

Il tecnico nerazzurro è in fase di studio in vista del prossimo impegno di lusso della sua squadra: ha l’arma segreta

L’Inter continua a godersi il primato in classifica, a quota trentuno punti in appena dodici partite giocate: un dato impressionante che mette in chiaro le intenzioni della formazione milanese. Al rientro dalla sosta il Biscione sarà chiamato ad affrontare la Juventus, in quel di Torino, in una sfida che si preannuncia a dir poco scoppiettante. I bianconeri occupano la seconda posizione, a due distanze dallo scacchiere di Inzaghi che dovrà consolidare il posto in prima classe. In caso di sconfitta, l’Inter scivolerebbe di un gradino dunque ci sarà bisogno di una prestazione maiuscola.

Le sorti dei nerazzurri sono affidate soprattutto al capocannoniere della Serie A, Lautaro Martinez, che dovrà trascinare i suoi sia dal punto di vista tecnico che carismatico. Il capitano argentino sarà indubbiamente affiancato dalla grande rivelazione, Marcus Thuram, un incubo per tutte le difese affrontate fino ad ora. Il livello del reparto offensivo interista è elevatissimo, non a caso i meneghini vantano – nettamente –  l’attacco più prolifico dell’intera competizione. Del resto, la statistica dovrà essere alimentata partita dopo partita, siamo appena agli inizi: guai a cadere nell’errore dell’appagamento.

Verso Juve Inter, Inzaghi ha la trappola per Allegri

La capolista non arriverà all’atteso Derby d’Italia nelle migliori condizioni, a causa dei soliti infortuni che affliggono la rosa guidata da Simone Inzaghi: ai box, infatti, oltre a Juan Cuadrado ci sono Benjamin Pavard e Alessandro Bastoni, fermatosi mercoledì con la Nazionale per un problema al polpaccio. Assenze di lusso che decimano le presenze nel reparto arretrato, con il tecnico piacentino che dovrà affidarsi ad un trio più esperto composto da Acerbi, De Vrij e Darmian. Proprio su due membri del terzetto difensivo, l’allenatore sembra aver trovato una delle chiavi tattiche volte ad ingabbiare la Juventus.

Darmian arma segreta di Inzaghi
Matteo Darmian potrebbe essere una delle soluzioni tattiche per mettere in difficoltà la Juventus, SpazioInter (ANSA FOTO)

In particolare, come riferito dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, l’idea sarebbe quella di affidare ai due braccetti – Darmian e Acerbi – compiti più offensivi, legati al riempimento degli spazi vuoti in fase offensiva e all’impostazione del gioco. La mansione potrebbe presumibilmente essere svolta in maniera ottimale dall’ex Manchester United che ha un passato da esterno a tutta fascia, i suoi tempi d’inserimento potrebbero fare la differenza – come avvenuto nella partita di ieri tra Italia e Macedonia.

Impostazioni privacy