L’obiettivo di mercato dell’Inter si allontana: il segnale è inequivocabile

La società nerazzurra continua imperterrita il casting per acquistare un centravanti che soddisfi le richieste del tecnico.

Il campionato è ormai alle porte, tra 9 giorni la squadra allenata da Simone Inzaghi scenderà in campo contro il Monza a San Siro in quella che sarà la prima giornata del campionato di Serie A 2023-2024, un torneo che si prospetta pieno di insidie per i nerazzurri i quali hanno già preannunciato il loro obiettivo stagionale: vincere lo scudetto e conseguenzialmente arrivare alla famigerata seconda stella. 

Dopo i traguardi conseguiti l’anno scorso: vittoria di Supercoppa Italiana, vittoria della Coppa Italia e, in maniera alquanto inaspettata, finale di Champions League poi persa contro gli alieni del Manchester City; beh dopo tutto questo ora manca solo un tassello per rendere perfetto il trittico di Simone Inzaghi: la vittoria del tricolore e quest’anno ci sono tutti i presupposti per fare bene in campionato.

Calciomercato Inter, l’attaccante si allontana?

Per rendere possibile tutto ciò la dirigenza nerazzurra deve lavorare al massimo delle sue potenzialità per permettere al club di Viale della Liberazione di competere con tutte le pretendenti al titolo che ad oggi sembrano essere diverse, dal Napoli al Milan passando per la Juventus che, dopo l’esclusione per una stagione dalle coppe europee, dovrà gestire solo il campionato. La sessione di calciomercato a cui stiamo assistendo è quindi fondamentale per i nerazzurri che, dopo aver risolto la telenovela portiere, ora devono puntare il tutto per tutto su un quarto attaccante che vada a completare il reparto.

Calciomercato Inter, l'obiettivo si allontana
Inter, il centravanti si allontana dai nerazzurri: il motivo-ANSA-Spaziointer.it

L’attacco è già composto da Lautaro Martinez, Marcus Thuram e l’argentino Joaquin Correa che ad oggi non è certo della sua permanenza. La vicenda Lukaku che ormai ben conosciamo tutti ha sconvolto le carte in tavola per il duo Ausilio-Marotta che da un mese a questa parte sono alla ricerca dell’attaccante perduto, i nomi che circolano sono svariati: da Morata a Balogun passando per Beto fino ad arrivare alla suggestione Arnautovic.

Ad oggi però non ci sono trattative ufficiali tra i due club ma l’ex centravanti proprio dell’Inter, ora in forza al Bologna, è tra i nomi che interessano il tecnico dei nerazzurri, nelle ultime ore è arrivato un segnale che non fa ben sperare l’Inter: il tecnico degli emiliani Thiago Motta ha convocato l’attaccante austriaco per la sfida di coppa Italia di domani contro il Cesena. Un segnale che ha tutti i connotati di essere una scelta definitiva da parte dell’allenatore del Bologna che sembrerebbe intenzionato a voler tenere tra le sue fila il centravanti classe 1989, seguiranno aggiornamenti sull’eventuale trattativa tra le parti. 

Impostazioni privacy