Marotta: “Inzaghi sta facendo un ottimo lavoro”, poi il commento sul suo futuro!

L’Inter si appresta a scendere in campo nella gara contro la Roma, decisiva nella lotta Champions. I nerazzurri, dopo tanti alti e bassi, stanno finalmente trovando continuità e non vogliono fermarsi qui.

Ha parlato ai microfoni di Dazn l’ad dell’Inter Beppe Marotta. Il dirigente nerazzurro ha parlato a tutto tondo del mondo Inter, tormentato al momento da fin troppe voci. Di seguito quanto riportato:

Marotta
Marotta

Marotta sul futuro di Inzaghi

La squadra sta bene e ha il conforto dei risultati, è una componente importante per la partita di oggi. La Roma è un’avversaria complicata anche se incerottata.

Finale di stagione? Adrenalinico, ne siamo abituati. In 10 giorni ci giochiamo tantissimo. Abbiamo tre importanti appuntamenti, dobbiamo essere bravi a coniugare tutto al meglio. Ma devo fare i complimenti ad Inzaghi per il lavoro che sta facendo.

Cosa ci ha sbloccati? Aver passato il turno ci ha ricompattato come autostima. Le ulteriori vittorie consecutive, compresa quella contro la Juventus, ci ha aiutato a ritrovare certezze. Gli alti e bassi ci stanno ma noi siamo l’Inter e dobbiamo partecipare ad una competizione sapendo di poter puntare al massimo.

Inzaghi? Gli allenatori sono sempre sotto esame, ma i dirigenti nel valutarli tengono conto di una serie di fattori, non solo dei risultati. Il fatto che si sia mormorato su di lui non ci tocca, per noi il suo lavoro è positivo. Leao? Non ne sono nemmeno l’entità, per me un giocatore non può essere determinante da solo. Se dovesse mancare, Pioli sarà in grado di sostituirlo in ogni caso.