Caso Digital Bits, Inter-Milan senza sponsor sulla maglia? Le soluzioni

La diatriba tra Inter e Digitalbits ha portato all’esclusione dello sponsor dalla maglia del club nerazzurro nelle ultime due partite. La squadra di Simone Inzaghi ha portato davanti agli occhi dei tifosi allo stadio e a casa un momento vintage, quando le squadre non esibivano sponsor sulla maglia.

Contro Lazio e Hellas Verona sono arrivate due vittorie importanti e convincenti, sia dal punto di vista del risultato che del gioco. I prossimi avversari dell’Inter sono la Roma in trasferta all’Olimpico e soprattutto il Milan nel primo atto dell’euroderby di Champions League. Come si evolverà la situazione sponsor?

Tre opzioni per il nuovo sponsor

Maglia inter
Inter maglia sponsor

Il quotidiano sportivo Tuttosport ha parlato del nuovo sponsor nerazzurro, ipotizzando uno scenario con tre opzioni: la prima prevede l’ong Inter Campus, fondata nel ’97 dall’ex presidente Massimo Moratti e che negli anni ha ottenuto riconoscimenti da enti come l’Onu. Alcune resistenze all’interno della società nerazzurra non vorrebbero l’ong come sponsor dell’Inter.

Altra strada porta a una sigla o a un logo che rimanderebbe a attività benefiche o sociali attuate dal club, mantenendo quindi la strada della solidarietà, mentre l’ultima opzione è legata allo slogan I M Inter, lanciato subito dopo lo scudetto vinto durante l’era Conte. Tra pochi giorni sapremo cosa sceglierà l’Inter come nuovo sponsor, in attesa delle sfide contro Roma e Milan.