Materazzi omaggia Mourinho: “Ci facevi sentire forti, hai avuto un solo torto”

Il Triplete del 2010 e i suoi eroi rimarranno per sempre impressi nella memoria dei tifosi dell’Inter. La squadra nerazzurra riuscì a diventare la prima squadra italiana, e tutt’ora l’unica, a vincere tutte le tre competizioni stagionali: Scudetto, Coppa Italia e Champions League.

Il grande trascinatore di quel trionfo fu senza dubbio il suo allenatore, Josè Mourinho. L’allenatore portoghese riuscì a creare una squadra estremamente compatta, capace, tra l’altro, di uscire indenne dal Camp Nou contro il Barcellona di Guardiola. Celeberrima è la sua corsa sul campo catalano dopo aver ottenuto il pareggio utile a portare i suoi ragazzi nella finale di Champions poi vinta contro il Bayern Monaco.

Marco Materazzi (Photo by Claudio Villa/Getty Images)

La lettera di Materazzi a Mourinho: da brividi!

Mourinho compirà il 26 gennaio i 60 anni d’età. Fra gli auguri all’allenatore, ne è arrivato uno molto speciale per tutti i tifosi nerazzurri: quello di Marco Materazzi. L’ex difensore ha omaggiato l’allenatore con una lettera pubblicata sulle pagine di Sportweek. Di seguito quanto riportato:

LEGGI ANCHE:  Un club di Premier piomba su Bastoni: il piano dell'Inter

Ci facevi sentire troppo forti, tutti. Hai avuto solo un torto, mister: andartene. Con te quell’Inter avrebbe vinto chissà per quanto. Che cazziatone mi hai fatto quando me ne sono andato dalla partitella? Ma avevo segnato un golden gol…Tu sei così, non ti frega neanche il tempo!”.

Felice Luongo

Sei qui: Home » News Inter » Materazzi omaggia Mourinho: “Ci facevi sentire forti, hai avuto un solo torto”