Inter-Parma, Inzaghi verso il turnover: le condizioni di Barella e Calhanoglu

INTER PARMA – Una Pazza Inter cade in quel di Monza, con un 2-2 raggiunto in extremis dai brianzoli. L’autorete di Dumfries su stacco di Caldirola costa altri due punti all’Inter che, nonostante la convincente vittoria al rientro sul Napoli, vede la vetta della classifica allontanarsi sempre di più.

inzaghi turnover inter
Simone Inzaghi (Getty Images)

Non era di certo questo che si aspettava Simone Inzaghi durante le sosta, quando la parola Scudetto è stata pronunciata più volte durante le sue interviste. C’è però di buono che, dopo lo scivolone di Monza, è già tempo di Coppa Italia e di sfida con il Parma, che potrebbe tornare a dare morale alla sortita nerazzurra anche in termine di risultati.

Inter-Parma, panchina precauzionale per Barella e Calhanoglu

In quel di San Siro, il Parma sarà il primo avversario stagionale dell’Inter in Coppa Italia, in una sfida in cui Simone Inzaghi punta al massiccio turnover. Slitta il ritorno fra i pali di Handanovic, alle prese con un risentimento muscolare alla gamba, con la difesa affidata a De Vrij, Bastoni e D’Ambrosio. Favoriti per le fasce Gosens e Bellanova, con Correa in attacco senza certezze sul suo compagno di reparto, visto il nuovo stop per Lukaku.

LEGGI ANCHE:  Casadei-Chelsea, è già finita? C'è l'annuncio sulla cessione dell'ex Inter

Ancora incognita per quanto riguarda il centro del campo, con Mkhitaryan, Asslani e Gagliardini che dovrebbero, a rigor di logica, partire del 1′ visti gli acciacchi del centrocampo titolare. Brozovic non flirta ancora con il ritorno in campo, ma c’è sospiro di sollievo per quanto riguarda le condizioni di Barella e Calhanoglu, usciti anzitempo durante la sfida con il Monza.

inter parma calhanoglu
Hakan Calhanoglu (Getty Images)

Per loro solo un lieve affaticamento, con i 2/3 del centrocampo nerazzurro titolare che dovrebbe già figurare in distinta a partire dal prossimo turno di campionato.

Mario Reccia

Sei qui: Home » News Inter » Inter-Parma, Inzaghi verso il turnover: le condizioni di Barella e Calhanoglu