L’ex Milan snobba Lukaku: “Non gioca seriamente da due mesi”

Intervistato da Sportske Novosti, Ivan Strinic, ex terzino della nazionale croata e, tra le altre, del Milan, ha parlato del match che vedrà la squadra allenata da Zlatko Dalic affrontare il Belgio di Romelu Lukaku, in quello che sarà un vero e proprio spareggio per l’accesso agli ottavi di finale del Mondiale in Qatar. Queste le parole dell’ex calciatore:

“Al momento non ho ancora sentito nessuno dei ragazzi in Nazionale, aspetto che passino il turno e poi li chiamerò per congratularmi. Il Belgio mi ha sorpreso, ma in negativo. In queste due gare non hanno dimostrato nulla. Hanno i nomi, ma non il gioco. Non vedo proprio come il Belgio possa sorprendere la Croazia”.

Croazia, le parole di Strinic su Lukaku

Belgio-Croazia, Strinic, Lukaku

Proseguendo la sua intervista, l’ex esterno sinistro ha parlato anche del possibile impatto sulla partita da parte di Romelu Lukaku:

LEGGI ANCHE:  Zhang, spunta la promessa fatta all’assemblea soci Inter: c’entra la Champions

“È vero che il calcio regala possibilità a tutti, ma dopo quello che il Belgio ha fatto vedere finora, non vedo come possano avere possibilità di spuntarla. Lukaku non gioca seriamente a calcio da due mesi, ancora di più Hazard, De Bruyne non può fare tutto da solo e Mertens è nel momento di declino della sua carriera. Lo conosco dai tempi di Napoli, è un grande giocatore ma l’età si fa sentire”.

Sei qui: Home » News Inter » L’ex Milan snobba Lukaku: “Non gioca seriamente da due mesi”