Sei qui: Home » News Inter » Icardi licenzia Wanda Nara: bloccato assegno da un milione di euro

Icardi licenzia Wanda Nara: bloccato assegno da un milione di euro

Una telenovela che va avanti da anni e che, ormai, sembra essere alle battute finali. Stiamo parlando della storia d’amore e odio, dentro e fuori dall’ambito calcistico, tra Mauro Icardi e Wanda Nara.

Icardi-Wanda, la decisione di Maurito

Secondo alcuni siti turchi ripresi poi da portali argentini, ora è davvero guerra tra l’ex attaccante dell’Inter e la showgirl e imprenditrice argentina. Icardi avrebbe infatti deciso di licenziare l’ormai ex moglie, che negli ultimi anni è stata anche la sua agente.

Pare che l’argentino abbia chiesto al Galatasaray, sua attuale squadra di non pagare Wanda per il suo lavoro da procuratrice. L’ex PSG avrebbe così bloccato un assegno piuttosto sostanzioso, dal valore di un milione di euro.

Mauro Icardi e Wanda Nara
Icardi Wanda Licenziata

Le parole di Icardi

“Wanda Nara non è più la mia agente, non pagatela”, sarebbero state le parole di Maurito secondo i tabloid turchi e argentini. Nelle ultime ore la Nara è tornata a Istanbul, dopo aver trascorso parecchio tempo a Buenos Aires per alcuni progetti di lavoro.

LEGGI ANCHE:  ULTIM'ORA - Camerun, problemi per Onana: fuori rosa per motivi disciplinari

In Argentina, la Nara stava inoltre proseguendo la sua nuova storia d’amorecon il rapper 22enne L-Gante.

La 36enne ha scelto di alloggiare in un hotel di lusso della città e qui ha riabbracciato i cinque figli che non ha visto per giorni.

I rapporti tra Icardi e Wanda, che quasi certamente reagirà a suon di denunce e lamenti social come di consueto, non sono mai stati così tesi.