Gosens: “Il gol al Barcellona? Sono un uomo fortunato”, poi la rivelazione sull’idolo

Nel matchday programme dell’Inter che giocherà contro la Salernitana a San Siro, ha parlato Robin Gosens, l’autore del gol del 2-3 contro il Barcellona. Queste le sue parole: ha commentato il suo gol al Camp Nou e ha parlato del suo passato, di Bergamo e di Dordrecht. Inoltre ha rivelato il suo idolo.

Inter Gosens intervista

Sul suo idolo:Da quando gioco a calcio il mio idolo è sempre stato Alaba, lo guardavo al Bayern e mi ha sempre impressionato il suo modo di interpretare diversi ruoli in campo”.

Sul passato: “Dordrecht è una piccola città in Olanda, molto importante per me. A Bergamo sono cresciuto come persona e giocatore, Milano è unica e venivo a visitarla spesso anche quando ero lì”.ù

LEGGI ANCHE:  Graziani contro l'Inter: "Skriniar via? È normale"

Poi un commento fondamentale sul giocare a calcio:Mentalità e disciplina sono molto importanti, non sarei qui senza. Anche divertirmi sul campo è fondamentale, ha fatto la differenza e lo faccio tuttora”.

Sul gol al Barcellona: “Sono un uomo fortunato, entrare e segnare al Camp Nou è un’emozione unica”

Sei qui: Home » News Inter » Gosens: “Il gol al Barcellona? Sono un uomo fortunato”, poi la rivelazione sull’idolo