Sei qui: Home » News Inter » Dybala-Inter, era tutto fatto: l’incredibile retroscena

Dybala-Inter, era tutto fatto: l’incredibile retroscena

Il gol di Paulo Dybala, arrivato al 39′ del match di San Siro, ha un sapore speciale. Dopo essere stato ampiamente corteggiato nel corso della sessione di calciomercato estivo, l’Inter ha mollato la presa, decidendo di non affondare il colpo. I presupposti c’erano, ma qualcosa (o qualcuno) ha poi frenato l’operazione.

La Gazzetta dello Sport fornisce un quadro generale di ciò che ha portato all’arenarsi della trattativa: il primo motivo è sicuramente legato all’opportunità di mercato targata Romelu Lukaku che ha inevitabilmente tolto la scena alla Joya; il secondo riguardante la mancata cessione di Joaquin Correa.

LEGGI ANCHE:  ULTIM'ORA - Camerun, problemi per Onana: fuori rosa per motivi disciplinari
Dybala Inter retroscena

Ed è su questo secondo punto che la rosea si sofferma, svelando un clamoroso retroscena. Dietro al mancato arrivo di Dybala, infatti, ci sarebbe stata la ferma volontà di Simone Inzaghi di trattenere l’ex Lazio, fidandosi ciecamente della qualità di quest’ultimo.

Nonostante l’arrivo di Lukaku, dunque, Marotta avrebbe potuto concludere l’affare con l’ex numero 10 della Juventus. Anche il presidente Zhang aveva dato il via libera, ma solo in caso di partenza di un attaccante. Di conseguenza, l’affare è saltato lasciando l’amaro in bocca ai tifosi interisti che, in questo momento, avranno non pochi rimpianti.

Elio Granito