Sei qui: Home » News Inter » Inter, incasso monstre dal settore giovanile in cinque anni: la cifra

Inter, incasso monstre dal settore giovanile in cinque anni: la cifra

I problemi finanziari di Zhang e Suning sono sotto gli occhi di tutti, ma bisogna ricordare le vittorie dell’Inter negli ultimi due anni, arrivate sotto la proprietà cinese e con giocatori di un certo livello.

Detto ciò, bisogna sottolineare che l’Inter è riuscita, negli ultimi anni, a guadagnare un gruzzoletto di milioni niente male, grazie alla Primavera.

Infatti, il vivaio nerazzurro è un vivaio di rendita. Un settore giovanile che negli ultimi cinque anni ha permesso alle casse dell’Inter di raccogliere un tesoretto di 160 milioni.

Zhang
Getty Images, Steven Zhang

Stando all’elenco analitico fatto da Tuttosport, sei anni fa Cristiano Biraghi, fu ceduto al Pescara per 5 milioni. Nella stessa sessione ecco 2,7 milioni dal Bologna per Crisetig e 1,2 dall’Hellas Verona per Bessa.

LEGGI ANCHE:  Disastro Inter: non accadeva dal 2011/2012

Nel 2017, invece, Gravillon, fu ceduto al Benevento per 4 milioni. Nel 2019, poi, Zinho Vanheusden, oggi all’AZ, venne acquistato dallo Standard Liegi per 11,6 milioni. Tra gli altri, da non dimenticare RivasDi Gregorio e Pinamonti, che attualmente giocano tra Serie A e Serie B.

Dopodiché, tanti altri, come Ionut Radu trasferitosi al Genoa nel 2018 per 8 milioni, insieme a lui Valietti a 6, Nicolò Zaniolo accasatosi alla Roma nell’ambito dell’operazione Nainggolan per 4,2 milioni.

Nel conto delle plusvalenze finiscono anche AdoranteSalaBurgioDimarco, Eguelfi e Bardi. Ha assicurato ben 8 milioni alle casse nerazzurre l’attaccante Puscas. Infine, ManajPirola e, per ultimo, Casadei, pronto ad assicurare un’altra entrata notevole.