Sei qui: Home » Calciomercato Inter » Casadei-Chelsea, recompra difficile: la volontà dell’Inter è chiara

Casadei-Chelsea, recompra difficile: la volontà dell’Inter è chiara

CasadeiChelsea questa è l’ultima trattativa calda in casa Inter. Molti i club che hanno messo gli occhi su Cesare Casadei, gioiellino cresciuto nel vivaio dei nerazzurri.

In tanti hanno messo gli occhi sul giovane, Beppe Marotta, con la sua solita esperienza, vorrebbe però evitare possa succedere un Zaniolobis.

La paura di perdere definitivamente il ragazzo è tanta ad Appiano e per questo la società spinge per inserire un’eventuale recompra in caso di trattativa con i club interessati.

Casadei-Inter-Lugano

Sulle tracce del calciatore, negli ultimi giorni, ci sarebbe anche il Chelsea, sempre attento a valorizzare i giovani. In realtà, secondo il Corriere dello Sport, i Blues non avrebbero ancora presentato alcuna offerta concreta ai milanesi benchè l’interesse sia reale.

LEGGI ANCHE:  Inter, Dumfries verso l'accordo con la big? Individuato il sostituto

In caso di approdo a Londra sarebbe però quasi impossibile riuscire ad inserire la recompra nelle clausole di vendita del calciatore, per questo motivo la volontà dell’Inter è chiara: venderlo in Italia.

I lombardi preferirebbero vendere il proprio gioiellino in Italia, ad esempio al Sassuolo che aveva avanzato interessamento nelle scorse settimane così come Torino o Sampdoria.

In ogni caso, a quanto sembra, il valore del cartellino del giocatore è di 10 milioni, il Chelsea ragiona e presto potrebbe arrivare l’affondo decisivo.