Sei qui: Home » News Inter » Calciomercato Inter, giugno di fuoco: tutti i nuovi acquisti

Calciomercato Inter, giugno di fuoco: tutti i nuovi acquisti

L’Inter è indubbiamente una delle squadre più attive in questa sessione di calciomercato. La dirigenza nerazzurra ha il non facile compito di alzare il livello della rosa con un budget ridosso all’osso a causa delle difficoltà economiche della famiglia Zhang. Dopo un’annata chiusa con lo Scudetto perso per un soffio a vantaggio dei cugini del Milan, la Champions League terminata solamente agli ottavi di finale per mano del Liverpool futuro finalista e la vittoria di Coppa Italia e Supercoppa Italiana, la squadra di Inzaghi punta a migliorarsi ancora per essere competitiva su tutti i fronti. L’obiettivo principale di Marotta sembra essere quello di rinforzare le seconde linee, grande problema della scorsa stagione, e di sfruttare le occasioni che il mercato propone (vedi Lukaku).

amichevoli inter
Inter Coppa Italia

CALCIOMERCATO INTER: LE UFFICIALITÀ

Ad oggi sono ben cinque gli acquisti ufficializzati dall’Inter. I primi sono stati due colpi a parametro zero: Henrik Mkhitaryan e Andrè Onana. L’armeno, arrivato dalla Roma, andrà ad alternarsi con Hakan Calhanoglu per il ruolo di mezz’ala sinistra. Il portiere camerunese invece, come fatto sapere da Inzaghi, partirà nelle gerarchie alle spalle di Samir Handanovic ma rappresenta la scelta della società per il futuro della porta nerazzurra.

Inter Lukaku
Calciomercato Inter Lukaku

Il grande colpo di mercato è stato fin qui il ritorno di Romelu Lukaku, un anno dopo la sua cessione per 115 milioni di euro al Chelsea. Il belga è tornato dopo un’annata deludente in Inghilterra in prestito secco per una cifra vicina agli 8 milioni di euro.

LEGGI ANCHE:  Rivelazione dalla Svizzera: riguarda il futuro di Akanji!
Bellanova Calciomercato Inter

Infine due colpi in prospettiva per rinforzare le seconde linee: Kristjan Asllani e Raoul Bellanova. Il regista albanese è arrivato dall’Empoli con un prestito oneroso da 4 milioni unito ad un obbligo di riscatto da 10 milioni e andrà ad occupare quel ruolo di vice Brozovic che tanti problemi ha dato l’anno scorso ai nerazzurri. Per l’esterno del Cagliari invece prestito a 3 milioni e diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro. Il laterale italiano sarà la principale alternativa a Dumfries.

TUTTI GLI OBIETTIVI

Bremer Calciomercato Inter

Gli obiettivi dell’Inter rimangono diversi, concentrati soprattutto in difesa. In quel ruolo infatti la possibile partenza di Skriniar in direzione Parigi obbliga a rimanere vigili. L’obiettivo numero uno è da tempo Gleison Bremer del Torino, con cui i nerazzurri hanno già un accordo. Da definire invece le cifre dell’operazione con i granata.

Altri nomi per la difesa sono Nikola Milenkovic della Fiorentina e Manuel Akanji del Borussia Dortmund. Infine il grande punto di domanda del mercato nerazzurro: Paulo Dybala. L’argentino è apparso a lungo ad un passo dall’approdo a Milano, ma il ritorno di Lukaku ha frenato la trattativa e abbassato la proposta di Marotta. Lo stesso ad del biscione ha allontanato l’ex Juventus nei giorni scorsi, ma in caso nessuno si faccia è possibile che la società torni sui propri passi.