Inter-Empoli, le novità della vigilia

L’Inter domani sera farà il suo esordio in Coppa Italia per gli ottavi di finale, l’avversario dei nerazzurri sarà l’Empoli.

La vincitrice della sfida fra Inter e Empoli, sfiderà nei quarti di finale la vincitrice di Roma-Lecce.

La partita si giocherà a San Siro alle ore 21 e sarà trasmessa in chiaro su Canale 5 e in streaming su Mediaset Infinity.

Simone Inzaghi sta pensando di rivoluzionare la squadra, dando spazio ai giocatori che fin qua ne hanno avuto meno. Fra i pali in ballottaggio ci sono Radu e Cordaz, entrambi a caccia dell’esordio stagionale. In difesa torna De Vrij dal primo minuto, con lui D’Ambrosio, l’ultimo posto se lo contenderanno Ranocchia e Bastoni. A centrocampo è squalificato Brozovic, che sarà sostituto da Vidal. Probabile turno di riposo anche per Barella e Calhanoglu, con Gagliardini e Vecino pronti a sostituirli. Sulle fasce spazio a Darmian e Dimarco. In avanti la coppia argentina formata da Correa e Lautaro Martienz.

Inter-Empoli
Inter-Empoli

L’Empoli si presenta a San Siro, dopo aver passato due turni eliminatori. Il 15 agosto i toscani hanno eliminato il Vicenza, vincendo per 4-2. Il 15 dicembre invece la squadra di Andreazzoli ha vinto in trasferta per 3-4 sul campo dell’Hellas Verona.

Le probabili formazioni del match:

Inter (3-5-2): Radu, D’Ambrosio, De Vrij, Ranocchia, Darmian, Gagliardini, Vidal, Vecino, Dimarco, Correa, Lautaro Martinez

Empoli (4-3-1-2): Vicario, Stojanovic, Romagnoli, Viti, Fiamozzi, Bandinelli, Stulac, Asllani, Bajrami, Mancuso, Lamantia