Bergomi: “Dybala? Sarebbe un grande colpo, ma mi auguro una cosa”

L’ex calciatore dell’Inter, Beppe Bergomi, in un’intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, ha commentato le voci di mercato degli ultimi giorni riguardo la possibilità di vedere Paulo Dybala all’Inter.

Sarebbe un colpo, un’opportunità di mercato da cogliere, ma solo a patto di avere le idee chiare su come schierarlo poi in campo. Nel 3-5-2 di Inzaghi lui può fare solo e soltanto la punta. Può stare bene anche accanto a Lautaro, ma senza rinunciare a un centravanti fisico. Per intenderci, uno come Dzeko in rosa serve sempre.

Dybala, Inter, Dichiarazioni
Dybala, Inter, Dichiarazioni

Inoltre, Beppe Bergomi ha poi continuato: “Il talento di Dybala non si discute, ma per definire “campione” un grande giocatore serve la continuità di rendimento per tanti anni e lui, per ragioni fisiche, non è arrivato mai a questo status. Ciò non toglie nulla al suo valore e al fatto che, dentro alla manovra di Inzaghi, sarebbe perfetto. In una operazione come questa il tifoso dell’Inter guarda soprattutto alla funzionalità e non al campanile: la felicità di togliere un giocatore simbolo ai rivali subentra solo se sei convinto della riuscita tecnica dell’affare.”

LEGGI ANCHE:  Lega, altra assemblea in vista: tutti i temi sul tavolo

Infine ha concluso augurandosi una cosa: “Spero solo che puntare su Dybala non significhi rinunciare ad alcuni giovani importantissimi per il futuro nerazzurro, ma il club negli anni ha dimostrato di saper calibrare benissimo le scelte.”

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI