Sei qui: Home » Copertina » Ibrahimovic torna sullo scontro con Lukaku: le sue parole

Ibrahimovic torna sullo scontro con Lukaku: le sue parole

È uno Zlatan Ibrahimovic senza filtri, quello che si racconta ai microfoni del Corriere della Sera. L’attaccante del Milan ha rilasciato una lunga intervista al quotidiano, nel quale ripercorre la vicenda che aveva portato allo scontro con Lukaku quasi un anno fa.

Queste le parole dello svedese sulla rissa durante il derby vinto dall’Inter:

“Lui litiga prima con Romagnoli, poi con Saelemaekers. Io intervengo per difendere i compagni e Lukaku mi attacca sul piano personale. Da restare choccati. Eppure eravamo stati compagni al Manchester.”

Proprio ai tempi della loro avventura inglese, si racconta che ci furono alcune frizioni tra i due. Ibrahimovic infatti aveva proposto a Lukaku una scommessa: 50 sterline per ogni stop sbagliato. Continua quindi l’ex PSG:

“Era un modo per farlo migliorare e comunque la scommessa lui non l’ha accettata. Lukaku ha un grande ego, è convinto di essere un fuoriclasse ed è davvero forte. Io l’ho colpito nel suo punto debole al derby: i rituali di sua mamma. E lui ha perso il controllo, anche se mi è rimasto un dubbio atroce.”

Lukaku Ibrahimovic intervista

E a proposito del dubbio, conclude così:

“Quel derby l’abbiamo perso e io sono stato espulso e, successivamente, mi sono infortunato. Sono successe molte cose storte, vuoi vedere che Lukaku il rito me l’ha fatto davvero? Devo saldare il conto anche con lui, spero di incontrarlo presto in campo”.