Lautaro: “Sapevamo che sarebbe stato difficile, ecco qual è la squadra da battere”

Subito dopo la vittoria di Venezia, Lautaro Martinez, autore del gol del 2-0 che ha chiuso i giochi, ha parlato, intervistato da DAZN nell’immediato post partita: “Sapevamo che era difficile, affrontare questa squadra sul loro campo è complicato. Pioggia, campo morbido, i tifosi, ma ci siamo riusciti. Abbiamo conquistato tre punti importanti. Dobbiamo continuare a lavorare, andando sempre in avanti. Siamo ancora la squadra da battere: stiamo risalendo la classifica ed è importante, perché stiamo recuperando punti persi. Mi tocco lo Scudetto perché è nostro e dobbiamo tenercelo quest’anno. Il rigore? Li sbaglia solo chi li calcia. L’ho preso, ho fatto gol e sono contento”.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI