Il punto sugli infortunati in casa Inter: preoccupa Sanchez

Ancora una volta si rivela fatale la sosta per le nazionali. Secondo il Corriere dello Sport, a pagarne le conseguenze è soprattutto l’Inter. Se infatti sono rientrati gli allarmi riguardo Dzeko, Bastoni e Lautaro Martinez, preoccupano le condizioni di De Vrij e Sanchez.

L’olandese salterà sicuramente il big match contro il Napoli, al suo posto pronto Ranocchia. Per Sanchez invece, c’è il rischio concreto di perderlo fino al 2022. L’attaccante è stato sostituito al 36esimo del primo tempo contro l’Ecuador, dopo aver accusato un fastidio alla coscia destra. In Sud America parlano di una forte contrattura, potrebbe trattarsi di uno stiramento, e in questo caso lo stop sarebbe ancora più lungo.

Infortunio Sanchez Cile

Si tratta già del quarto infortunio per il cileno da quando è all’Inter. L’età avanzata e una fragilità fisica portano inevitabilmente a dover gestire le forze dell’ex Arsenal. Quando ciò non avviene, aumentano le possibilità di incappare in problemi muscolari, come accaduto questa volta.

Insomma brutte notizie per Inzaghi, che per un po’ di tempo, rischia di dover gestire le rotazioni in attacco senza poter contare su Alexis Sanchez. Saranno fondamentali i prossimi esami ai quali si sottoporrà il giocatore, che chiariranno l’effettiva entità dell’infortunio.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI