Vieri elogia Mancini: "Ha una grande qualità"

Vieri elogia Mancini:

"Mancio era un fuoriclasse, faceva gol e li faceva fare. Il rapporto con lui non è cambiato neanche quando è diventato il mio allenatore perché c'era intesa": così Bobo Vieri ha parlato di Roberto Mancini.

L'ex nerazzurro, durante il Social Football Summit, ha raccontato dell'esperienze passate con l'attuale allenatore della nazionale italiana: "Lui e Vialli erano i miei idoli. Poi abbiamo avuto un'esperienza insieme alla Lazio, era il mio sogno. In Nazionale ha fatto grandi cose, giocando un gran bel calcio. Tutto il mondo lo ha visto". 

Alla domanda su chi fosse il suo attaccante preferito ha risposto: "Mi piace Vlahovic ma mi fa impazzire Haaland. Sinceramente non ho mai visto uno che a 21 anni gioca così. Ha tutto. Vi ricordate uno così alla stessa età. Van Basten, neanche lui era così a questa età. Io? Non diciamo cavolate. A 21 anni, manco sapevo fare uno stop". 

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Veronica Battisti
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram