Brozovic, rinnovo in bilico: c'è distanza tra le parti

Brozovic, rinnovo in bilico: c'è distanza tra le parti

La dirigenza nerazzurra proverà a sfruttare la sosta per le Nazionali per portare avanti i discorsi riguardanti il prolungamento di contratto di Marcelo Brozovic.

Il centrocampista croato è diventato sempre più il perno della squadra, il punto fermo al quale è davvero difficile rinunciare, colui che fa girare tutto il sistema nerazzurro.

A tal proposito, Simone Inzaghi è il primo sostenitore del rinnovo di Brozovic che, però, non ha ancora trovato l'accordo con la società nerazzurra.

Inter, Brozovic, Serie A

Secondo quanto riportato da Tuttosport, però, ci sono possibiltà che l'affare vada a buon fine per la felicità di tutti: giocatore, tifosi e dirigenza.

Il quotidiano piemontese, parla così della situazione delicata legata all'ex centrocampista della Dinamo Zagabria.

"L’Inter mette sul piatto 5.5 milioni di euro a stagione. L’entourage dell’atleta parte da una richiesta di 7 milioni, eventualmente smussabili a 6/6.5 con bonus relativamente semplici da raggiungere. Il Paris-Saint Germain monitora con attenzione l’evoluzione della vicenda, ma anche il Newcastle, qualora Brozovic arrivasse davvero a scadenza, potrebbe provare ad ingaggiare il forte centrocampista, senza dimenticare che il 77 nerazzurro non piace solo a Leonardo e ai magpies in Inghilterra, ma pure al suo ex allenatore Antonio Conte".

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Valerio Tubercolo
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram