Le cifre dell'affare Calhanoglu: l'impatto sulle casse di Inter e Milan

Le cifre dell'affare Calhanoglu: l'impatto sulle casse di Inter e Milan

L'affare Calhanoglu è senza alcun dubbio la notizia della giornata. Il trequartista saluta il Milan per allearsi con i cugini nerazzurri, i quali hanno voluto cautelarsi in attesa che vengano definite le condizioni di salute di Eriksen.

Un'operazione oculata quella orchestrata da Marotta, sia sul piano tattico che su quello economico. Come riportato da Calcio e Finanza, la dirigenza nerazzurra ha colto l'occasione di sistemare la trequarti acquistando Calhanoglu a parametro zero, un ottimo affare, soprattutto considerato il momento di crisi generale causato dalla pandemia.

L'impatto sul bilancio dell'Inter

Si attendono comunicazioni ufficiali, ma al momento si parla di un accordo fissato a 5 milioni netti all'anno per tre anni per il turco, più un milione di euro di bonus a stagione. Il suo contratto triennale e il suo peso sul bilancio in termini di ingaggio per il 2021/22 sarà pertanto pari a 9.25 milioni di euro lordi. A queste cifre, potrebbero essere aggiunte ulteriori commissioni per l'agente del giocatore.

L'impatto sul bilancio del Milan

Come si è detto, il Milan ha perso Calhanoglu a parametro zero, in una situazione analoga a quella che ha portato Donnarumma al Psg. I rossoneri risparmieranno sul monte ingaggi una cifra vicina ai 2.5 milioni netti a stagione, circa 4.6 milioni di euro lordi.

Siamo su Google News: tutte le news sull' Inter CLICCA QUI

Francesco Amato
Leggi i suoi articoli
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram