La Gazzetta svela il retroscena su Conte: “Si era dimesso dopo appena un mese”

Conte
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Tutti, a partire dall’amministratore delegato Beppe Marotta, indicano l’allenatore come principale protagonista dello scudetto. Eppure, secondo la Gazzetta dello Sport, questo momento rischiava di non esistere: Antonio Conte si era dimesso all’inizio dell’avventura!

VICINO ALL’ADDIO PERCHÉ NON ARRIVAVA LUKAKU

Scrive la rosea: “RetroscenaConte dopo neppure un mese si era praticamente dimesso dall’Inter in gran segreto, perché il club non riusciva a prendergli Lukaku, che a quel punto sarebbe andato alla Juve: aveva già capito tutto, Antonio…”.

Il quotidiano sportivo indica i passaggi chiave di Conte fuori dal campo: “Ha ribaltato la Pinetina, ha messo di nuovo in discussione chi ci poteva entrare e chi no, chi poteva frequentare il ristorante del centro sportivo e chi no. Ha stimolato chi gli stava intorno, alla fine del campionato scorso. In quel momento c’era chi celebrava il secondo posto, lui – in un’intervista alla tv del club – indicava la Juventus come modello da seguire”.

Uno scontro necessario dalla cui risoluzione è nato lo scudetto numero 19 dell’Inter.