GdS – “L’Inter di Conte ha già segnato di più delle squadre che hanno fatto la storia”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Con 57 gol in 23 match e una media di 2,5 reti a partita, i nerazzurri si affermano come squadra più prolifica del campionato.

12 marcatori diversi in stagione e una coppia d’attacco che conta 30 centri realizzati: come sottolinea oggi La Gazzetta dello Sport, questa Inter ha già superato quelle storiche del passato per numero di gol segnati. Solo nella stagione 1950-1951 la squadra ebbe un rendimento offensivo migliore di quello attuale, ma il lavoro di Conte ha già dribblato quello di tecnici del calibro di Herrera, Mourinho, Trapattoni e Mancini.

Lukaku e Lautaro sono certamente i punti fermi della manovra d’attacco della squadra, che adesso può contare sul contributo di Perisic a sinistra e che trova in Erkisen una seconda sorgente di gioco quando Brozovic è coperto. “Conte ha trovato l’Inter totale: il famoso allenamento «11 contro 0» è una delle prerogative del tecnico, l’uscita palla al piede nel 2-0 al Milan è un manifesto del gioco contiano. Ed è un manifesto da scudetto (..)” scrive il quotidiano.

CONOSCI SPAZIOINTER?

SpazioInter è nella famiglia editoriale del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook