CdS – Suning e BC Partners in trattativa senza sosta, nuovi risvolti entro marzo. Filtra un piano di salvataggio

Fonte foto: inter.it
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Quest’oggi il Corriere dello Sport ha rivelato le ultime informazioni circa la cessione dell’Inter dalla famiglia cinese dei Suning alla società d’investimento britannica BC Partners: le parti sono in trattativa e nei prossimi giorni o settimane dovremmo saperne di più sulla faccenda. Nel frattempo, ecco quanto da segnalare dalle pagine del quotidiano:

Ormai sono chiare due cose: 1) al momento, l’unica offerta sul tavolo del colosso di Nanchino è quella del fondo inglese; 2) gli interessi in arrivo dalla penisola araba, dalla Svezia e dagli Stati Uniti sono ancora in stato embrionale. Tradotto: se una trattativa dovesse chiudersi in tempi brevi, diciamo entro la fine di marzo (quando ci saranno scadenze importanti e ‘pesanti’ per il club nerazzurro), quella a meno di clamorose sorprese sarebbe quella con BC Partners“.

Da ambienti londinesi filtra anche un piano… di salvataggio, senza vendere la maggioranza, sarebbe in fase di perfezionamento. Una mossa reale o un modo per spingere Bc Partners ad aumentare la posta in palio? Tra qualche giorno lo scopriremo“.